Leclerc ritorna a festeggiare, ritiro per Sainz

Il GP Austria termina con una vittoria di Leclerc. Non festeggia Sainz: la sua macchina è andata in fiamme ed è stato costretto a ritirarsi. Ritorna sul podio Hamilton, che proprio l’altro giorno è andato a muro e si è lamentato per la grossa esultanza dei tifosi di Max Verstappen. Super corsa anche di Mick Schumacher, che è stato nominato “Drive of the day”

La nuova classifica piloti: sorpasso di Leclerc

Cambia la classifica piloti: sale in seconda posizione il ferrarista, che supera Perez. Ocon raggiunge l’ottava posizione, superando Bottas. Rimane al primo posto, nonostante questa sconfitta, Verstappen.

Ordine di arrivo del GP d’Austria

  1. Leclerc
  2. Verstappen
  3. Hamilton
  4. Russel
  5. Ocon
  6. Schumacher
  7. Norris
  8. Magnussen
  9. Ricciardo
  10. Alonso
  11. Bottas
  12. Albon
  13. Stroll
  14. Zhou
  15. Gasly
  16. Tsunoda
  17. Vettel
    Sainz RITIRATO
    Latifi RITIRATO
    Perez RITIRATO

Nicolò Galati

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img

Simili

“Il mercato dei saltimbanchi”, il teatro popolare a Milano

Nuova edizione del festival Le mille e una piazza, l'iniziativa di Atelier Teatro che porta il teatro popolare dalle periferie al centro di Milano....

Storia di una studentessa e della sua dislessia

Pubblichiamo integralmente la lettera di Martina, una studentessa affetta da dislessia. La lettera è stata inviata al giornale online fanpage.it. Mi chiamo Martina, abito a...

Quirinale, il diario della quarta giornata

Nella quarta giornata di votazioni del Presidente della Repubblica, si è registrata una nuova, attesa fumata nera. Gli astenuti sono stati 441, le schede...

Il Pil diminuisce dello 0,2% nel primo trimestre

Nel primo trimestre del 2022 il prodotto interno lordo (Pil), corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è diminuito dello 0,2% rispetto al...

Una legge per aiutare le sale cinematografiche

Il ministro della cultura, Dario Franceschini, sta elaborando una legge che tuteli le sale cinematografiche. Lo ha annunciato lo stesso ministro durante la cerimonia...