Superbonus, reddito, porti chiusi: le opinioni degli italiani

Come annunciato nel corso della conferenza stampa dei lavori dell’ultimo Consiglio dei Ministri, il Governo ha previsto una riforma del Superbonus 110%. Le spese che saranno sostenute nel 2023 per i lavori di efficientamento energetico dei condomini saranno rimborsate al 90%. Le agevolazioni per i lavori di ristrutturazione delle villette saranno concesse soltanto ai proprietari di prima casa con un reddito inferiore a 15mila euro all’anno, innalzati in base al quoziente familiare. L’aliquota al 110% sarà applicata fino al 31 marzo 2023 per le villette unifamiliari che hanno completato il 30% dei lavori previsti entro il 30 settembre 2022.

Secondo un sondaggio realizzato da Termometro politico per True data*, il 19,3% degli italiani ritiene che il Superbonus non debba subire alcuna modifica, il 60,4% crede che la misura debba essere modificata a causa degli abusi verificatisi in passato, mentre per il 17% il bonus deve essere completamente cancellato.

Lo stesso istituto di rilevazione ha analizzato l’opinione degli italiani sul Reddito di cittadinanza. Il 19% degli intervistati gradirebbe la totale abrogazione del Reddito di cittadinanza, il 34,1% ritiene che l’erogazione del sussidio debba essere sospesa nel caso di rifiuto di un’offerta di lavoro di qualsiasi tipo. Tra gli intervistati, il 38,4% crede che i percettori del Reddito debbano avere la possibilità di poter rifiutare un’offerta di lavoro con un salario non dignitoso, mentre il 7,8% ritiene non sia necessaria alcuna modifica alla misura voluta dal MoVimento 5 stelle.

Le intenzioni di voto

Secondo un sondaggio realizzato da SWG per La7**, la coalizione di centrodestra è sostenuta dal 45% degli elettori italiani. Il 34% non ha espresso alcuna preferenza elettorale. Di seguito, le intenzioni di voto.

Fratelli d’Italia30,1%
MoVimento 5 stelle17%
Partito democratico16%
Lega8,1%
Azione – Italia viva8%
Forza Italia6,8%
Alleanza Verdi – Sinistra3,8%
+ Europa2,9%
Italexit2,1%
Unione popolare1,3%

Secondo lo stesso sondaggio, il 57% degli italiani è d’accordo con la politica dei porti chiusi allo sbarco delle navi delle ONG che salvano i migranti in mare.

*4.000 intervistati; sondaggio realizzato con metodologia CAWI, interviste web, elaborazioni SPSS; nargine di errore +/-3%
**1.200 intervistati; sondaggio realizzato con tecnica di rilevazione online CAWI, telefonica CATI e CAMI; margine di errore +/-2,8%

Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img

Simili

Elezioni amministrative: i risultati definitivi

Sono terminate le operazioni di conteggio dei voti relativi alle elezioni amministrative tenutesi domenica 12 giugno. Confermate le proiezioni di RAI e LA7. Pubblichiamo...

Guerra, il contributo militare dell’Italia

Durante l'audizione alla Camera dei Deputati di ieri, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, ha parlato del contributo militare dell'Italia nella crisi...

Papa Francesco: «L’ira di Putin è stata, forse, facilitata»

Papa Francesco, in un'intervista realizzata dal direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, ha ripercorso i tentativi compiuti dal Vaticano per giungere ad una...

Liza Dmitrieva, la bimba uccisa dalla belva russa

Liza Dmitrieva era una bambina ucraina di 4 anni. Liza è stata uccisa giovedì scorso dalla ferocia dell'esercito della Federazione Russa durante un attacco missilistico nella...

Il primo caso di suicidio medicalmente assistito in Italia

Ieri mattina Federico Carboni, un uomo di 44 anni di Senigallia, ha messo fine alla propria vita. È il primo italiano ad aver chiesto...