giovedì, Giugno 13, 2024

Cipro, Christodoulides è il nuovo presidente

Nikos Christodoulides ha conquistato la presidenza di Cipro con il 51,9% delle preferenze, contro il 48,1% ottenuto da Andreas Mavroyiannis.

Condividi

Nikos Christodoulides, ex ministro degli Esteri di Cipro, ha vinto le elezioni presidenziali, sconfiggendo il candidato di sinistra Andreas Mavroyiannis. Christodoulides si è presentato da indipendente ed è stato sostenuto da diversi partiti dell’area di centro e centrodestra. Ha ottenuto il 51,9% dei voti, contro il 48,1% dei consensi ottenuti da Mavroyiannis. L’affluenza è stata del 72,2%.

La Presidente del consiglio dei ministri, Giorgia Meloni, si è congratulata con il nuovo presidente di Cipro: «Vive Congratulazioni a Nikos Christodoulides, nuovo presidente della Repubblica di Cipro. Pronta a lavorare insieme nell’interesse dei nostri rispettivi cittadini», ha dichiarato Meloni. Cipro è un paese membro dell’Unione Europea che pur rivendicando la sovranità su tutta l’isola ne governa di fatto solo la parte Meridionale. Il Nord fu occupato nel 1974 dall’esercito Turco, dando vita alla Repubblica Turca di Cipro del Nord, riconosciuta dalla sola Turchia.

Il nuovo presidente ha promesso ai suoi cittadini la formazione di un governo composto da donne per almeno la metà. Altra promessa è quella di riprendere i colloqui per la riunificazione dell’isola L’aumento del costa della vita, un’economia in difficoltà e l’immigrazione questi sono fattori che preoccupano molto tutto il paese. Il centrista Christodoulides succede a Nicos Anastasiades.

Nicolò Galati

Sullo stesso argomento

Simili

Dello stesso autore