mercoledì, Aprile 17, 2024

Napoli-Barcellona 1-1, Calzona debutta con un pareggio

Il primo Napoli di mister Calzona debutta con un pareggio negli ottavi di Champions League contro il Barcellona.

Condividi

Il primo Napoli di mister Calzona debutta, negli ottavi di Champions League contro il Barcellona, con un buon 1-1, condito anche da una buona prestazione.

La partita è stata decisa dai due bomber delle squadre, ovvero Lewandowski per il Barcellona di Xavi, bravo a sbloccare la partita e dal bomber nigeriano del Napoli, Victor Osimhen il quale è stato bravo a mettere a segno il definitivo goal del pareggio.

Il primo Napoli di mister Calzona, parte quindi con un buon pareggio ma anche con una buona prestazione, dove ha sofferto i primi 20 minuti la grande prestazione del Barcellona, ma pian piano la squadra napoletana è uscita allo scoperto dando così vita a una partita aperta con buone occasioni da ambo le parti.

Nel primo tempo, le grandi occasioni sono state create solo dalla squadra catalana, dove Meret compiendo due grandi interventi è riuscito a mantenere la porta inviolata.

Il secondo tempo si apre subito con il goal del bomber polacco del Barcellona, portando il risultato sullo 0-1 in favore della squadra allenata da mister Xavi.

Il Napoli non ci sta e inizia a creare diverse occasioni, ma solo al 75° riuscirà a trovare il goal del pareggio con Osimhen, bravo a liberarsi del difensore del Barcellona e ancora più bravo a spiazzare il portierone blaugrana.

Il pronostico della partita, prima che si giocasse, era a favore dei blaugrana, e nonostante ciò e nonostante solo un giorno a disposizione di lavoro il mister Calzona è riuscito a portare a casa un buon pareggio e una buona prestazione, mettendo in campo una squadra ordinata e ben organizzata.

La prossima partita della squadra campana è domenica 25 febbraio alle 15:00 in casa del Cagliari, mentre il ritorno degli ottavi di Champions League è atteso per il 12 marzo in casa del Barcellona.

È tornato Osimhen, il bomber regala il pareggio a Calzona

Il bomber nigeriano Victor Osimhen, dopo più di un mese di assenza causata dalla Coppa d’Africa, è tornato in campo trovando anche il goal contro il Barcellona che regala il pareggio al Napoli e ai suoi tifosi.

L’assenza del bomber ha pesato molto sulla realizzazione offensiva della squadra napoletana, dove nelle ultime partite ha fatto molta fatica a trovare la via del goal. La partita contro il Barcellona ha certificato come il Napoli abbia bisogno del suo bomber.

Victor Osimhen, fresco della delusione procurata dal secondo posto nella Coppa d’Africa, è tornato con l’obbiettivo di prendersi sulle spalle la sua squadra a suon di goal.

Domenico Russo
Domenico Russo
Studia allo scientifico G.Berto di Vibo Valentia, frequenta l'ultimo anno e l'indirizzo sportivo. Oltre a studiare, gioca a calcio all'interno di una squadra della sua città. Molto appassionato del mondo dello sport, soprattutto sul mondo calcistico.

Sullo stesso argomento

Simili

Dello stesso autore