mercoledì, Aprile 17, 2024

Tennis: termina l’imbattibilità di Djokovic nel 2023

Novak Djokovic è stato battuto da Daniil Medvedev nella semifinale del torneo ATP 500 di Dubai. Domani la finale Medvedev-Rublev.

Condividi

Prima sconfitta nel 2023 per Novak Djokovic, battuto da Medvedev nella semifinale del torneo ATP 500 di Dubai. Dopo 15 vittorie consecutive nell’anno solare (20 complessive), è arrivato il primo ko nel 2023 per il tennista serbo. Il russo conquista la trentesima finale del circuito ATP.

Daniil Medvedev si confronterà con Andrey Rublev, che ha battuto nella semifinale il tedesco Alexander Zverev 2-0 (6-3, 7-6). Una partita non certo semplice per Rublev che ha dominato nel primo set, mentre nel secondo parziale ha sofferto molto. La svolta è giunta dopo un lunghissimo tie break, in cui il russo è riuscito a chiudere soltanto al sesto match point. Per Andrey sarà la diciottesima finale del circuito ATP, la prima dell’anno solare.

Medvedev, invece, è riuscito a battere il super Djokovic 0-2 (4-6, 4-6). La partita ha avuto una durata di un’ora e trentasei minuti. Il tennista russo ha centrato la quinta vittoria in carriera contro Djokovic. Quella di oggi è la conferma di un 2023 straordinario per il russo che, dopo la sconfitta agli ottavi degli Australian Open, non ha più perso. In totale ha ottenuto 13 vittorie consecutive, impreziosite dai trionfi a Rotterdam e Doha.

La finale si terrà domani alle ore 16 e, in Italia, sarà trasmessa in diretta da Sky Sport Tennis.

Nicolò Galati

Sullo stesso argomento

Simili

Dello stesso autore