lunedì, Luglio 15, 2024

8 marzo, D.i.Re: «No alla neutralizzazione dei centri antiviolenza»

Le parole della presidente di D.i.Re, pronunciate in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne che si tiene l'8 marzo.

Condividi

Le parole di Antonella Veltri, presidente di D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza, pronunciate in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne che si tiene l’8 marzo.

In Italia, una donna su tre subisce o ha subito una qualche forma di violenza e i Centri antiviolenza D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza ne accolgono circa 21.000, ogni anno. Un dato drammatico che ci ricorda che lottare per i diritti delle donne significa anche progettare un futuro libero dalla violenza.

I centri antiviolenza D.i.Re sono sempre in prima linea. Luoghi di ascolto, accoglienza e sostegno, dove le donne possono uscire dalla spirale della violenza e ricominciare una vita nuova, libera e autonoma. In occasione dell’8 marzo, Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne, D.i.Re vuole ribadire che la violenza ha un genere.

Le attività per contrastarla, quindi, devono essere progettate e realizzate tenendo conto di questa specificità, con la valorizzazione dell’esperienza dei Centri antiviolenza e delle loro attiviste, con l’attenzione al rischio di neutralizzazione di questi luoghi politici di accoglienza, che le politiche nazionali stanno facendo emergere.

Le attività di prevenzione devono essere progettate in collaborazione con chi conosce questo fenomeno, così strutturalmente radicato nella nostra società: i Centri antiviolenza che da decenni lavorano al fianco delle donne, nella società e con le istituzioni per contrastarlo. Proprio dalle istituzioni ci aspettiamo una presa di posizione concreta: la pubblicazione del Piano nazionale antiviolenza, ormai scaduto dallo scorso mese di dicembre. Non sono certo eclatanti azioni sporadiche che potranno fare la differenza nel percorso di eliminazione della violenza maschile alle donne.

Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

Sullo stesso argomento

Simili

Dello stesso autore