Ciclamini rossi per sensibilizzare sulla violenza contro le donne

L’Associazione Valentia ha donato dei ciclamini rossi in occasione della giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne.

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Associazione Valentia ha donato all’amministrazione comunale di Vibo Valentia dei ciclamini rossi.

Nei primi giorni della prossima settimana, le piantine saranno poste nelle aiuole antistanti il comune. I membri dell’associazione hanno incontrato il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, il vicesindaco Domenico Primerano, il presidente della IV Commissione Servizi sociali Nino Roschetti e l’assessore alla cultura Daniela rotino.

Sui propri profili social, l’Associazione Valentia ha sottolineato l’importanza di condurre una rivoluzione della nostra cultura per contrastare questo fenomeno. Bisogna, combattere gli stereotipi e iniziare a raccontare questi eventi. Perché ogni donna che sopravvive alla violenza, che ne porta le cicatrici, ogni donna che passeggia da sola per strada e riceve una molestia verbale si trova in questa posizione per lo stesso identico motivo. Non ci sono abiti, mariti, amanti, nemici che tengano. Non ci sono liti, regali fiori, né ci sono troppo alcol o troppo amore. Ci sono donne, tutte quante, all’interno della società patriarcale che le vuole in ginocchio, preferibilmente silenziose e sicuramente di proprietà maschile. Ogni femminicidio si conferma come un atto di volontà di dominio e di possesso dell’uomo sulla donna, al di là della possibile volontà di indipendenza e di rottura dell’unione della donna stessa. Diciamo no alla violenza sulle donne.

Articoli Simili

Related articles