Cinema in Festa, grande successo per la prima edizione

Ottimo risultato per la prima edizione di Cinema in Festa, l’iniziativa organizzata da cinema e distributori italiani, con il sostegno del Ministero della Cultura, che in tutta Italia ha offerto agli spettatori promozioni, anteprime ed eventi speciali. L’offerta di film offerti al prezzo speciale di €3,50 ha portato in sala più di 1,1 milioni di spettatori nei cinque giorni di attività.

Per il ministro della cultura, Dario Franceschini, si tratta della conferma che c’è «grande voglia di tornare a vedere i film in sala. I cinema sono presidii culturali e la visione collettiva di un film è un’esperienza unica che arricchisce,  per questo il governo ha sostenuto e continuerà a sostenere con convinzione le sale cinematografiche e l’intero settore».

Per Mario Lorini, Presidente Anec, «sono stati cinque giorni di grande successo con risultati sopra le aspettative, grande adesione delle sale, un’offerta per tutti i tipi di pubblico, spettatori “nuovi” e affezionati felici di tornare a vivere l’esperienza esclusiva di un film visto su grande schermo. Una imponente campagna di comunicazione che ha saputo centrare l’obiettivo e che ci ricorda come il “cinema al cinema” deve essere promosso e lanciato capillarmente. Numeri che parlano e che ci danno molte indicazioni per continuare a lavorare insieme con le Istituzioni e con gli operatori dell’industria. Un ringraziamento ai numerosi esercenti che si sono impegnati per la riuscita dell’iniziativa e a tutti coloro che nella filiera hanno lavorato per il successo dei questa prima edizione».

Cinema in festa è un progetto che abbraccia cinque anni, dal 2022 fino al 2026. Il format, ispirato alla Fête du Cinéma francese, prevede una “festa” di cinque giorni in cui il biglietto per accedere alle sale costerà soltanto €3,50 dalla domenica al giovedì. Ogni anno ci saranno due appuntamenti, uno a settembre e uno a giugno. Il pubblico potrà assistere a tutti i film in normale programmazione, ad anteprime, masterclass e altri eventi speciali.

Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img

Simili

Jerry Lee Lewis: i primi passi

Ferriday, Louisiana, 29 settembre 1935. L’estate ha ceduto il passo all’autunno da una settimana. La piccola cittadina situata sulle rive del Missisipi al confine centro...

Le difficoltà degli studenti stranieri e del Mezzogiorno durante la pandemia

Durante il periodo di restrizioni per il contenimento della pandemia, il 70,2% degli studenti delle scuole secondarie ha trovato più faticoso seguire le lezioni...

Elezioni di midterm: contrastata l’onda rossa

È ancora in corso lo scrutinio delle elezioni di midterm negli Stati Uniti d'America. Il Partito repubblicano è molto vicino alla conquista della maggioranza...

Mattarella: «L’Italia sostiene fermamente la sovranità dell’Ucraina»

In occasione della Festa Nazionale Ucraina il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha inviato un messaggio al Presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy. Ne riportiamo...

Alpini: le vergognose dichiarazioni della politica

Nei giorni successivi all'Adunata degli Alpini tenutasi a Rimini, i mezzi di informazione hanno pubblicato numerose testimonianze delle molestie ricevute da centinaia di donne....