lunedì, Marzo 4, 2024

Due milioni di euro per sostenere gli artisti ucraini

Il decreto firmato da Franceschini stanzia dei fondi per la realizzazione di residenze artistiche per artisti ucraini.

Condividi

Il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha firmato un decreto a sostegno degli artisti ucraini. Il provvedimento, infatti, destina 2 milioni di euro a 20 fondazioni culturali italiane. Il finanziamento è finalizzato alla realizzazione di residenze artistiche per artisti ucraini. Un intervento che si somma alla decisione già assunta dal Governo italiano di offrire all’Ucraina i mezzi per la ricostruzione del Teatro di Mariupol. “Un sostegno concreto alle artiste e agli artisti ucraini che in queste ore drammatiche stanno fuggendo dalla guerra per trovare rifugio in Italia. Consentire loro di proseguire a svolgere il proprio lavoro creativo è infatti un gesto doveroso di solidarietà. Nel segno di una cultura che davvero unisce il mondo“. Queste le parole del Ministro.

I 2 milioni di euro delle risorse dedicate sono ripartiti in quote da 100.000 euro per 20 fondazioni. Le fondazioni beneficiarie sono: MAXXI, Biennale di Venezia, Triennale di Milano, Quadriennale di Roma, Museo delle antichità egizie di Torino, Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, Arena di Verona, Petruzzelli e Teatri di Bari, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Comunale di Bologna, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro di San Carlo di Napoli, Teatro la Fenice di Venezia, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Teatro Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Massimo di Palermo e Teatro Regio di Torino.

Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

Sullo stesso argomento

Simili

Dello stesso autore