Eccellenze calabresi: l’esperienza trentennale di Multimed

Multimed è un network di laboratori analisi cliniche che fanno dell’attenzione verso il Paziente il fondamento dell’attività d’impresa.

Multimed è la nuova dimensione della diagnostica clinica. Si tratta di una realtà imprenditoriale consolidata dall’esperienza e dall’innovazione tecnologica, che si compone in un network di laboratori analisi cliniche, che fanno dell’attenzione e della cura per il Paziente il fondamento dell’attività d’impresa. È una delle eccellenze calabresi che collaborano con Associazione Valentia. Abbiamo avuto modo di scoprire questa interessante realtà. Questa la nostra intervista.

Cos’è Multimed?

Per Noi il Paziente non è una cartella clinica, ma una Persona. Dietro ad ogni campione biologico, ad ogni prestazione, ad ogni referto, c’è una persona che chiede risposte sulla propria salute, con le sue attese e le sue speranze. Per questo da decenni eseguiamo le analisi che ci chiedete con la massima cura, provvedendo ad un continuo aggiornamento tecnologico e metodico, garantendo così la più ampia gamma di analisi, con standard qualitativi ben oltre la media o le diposizioni ministeriali.

Quando e come nasce Multimed?

L’idea di quello che Multimed è oggi risale a quasi 30 anni fa, lo stesso tempo di operatività che l’azienda ha, anche con diverse denominazioni, prima di arrivare a quello che oggi è il brand conosciuto da tutti. Sicuramente la passione per questo ambito, unita alla voglia di fare altro, meglio e di più, rappresenta il motore fondamentale che ha portato alla realizzazione di questa visione imprenditoriale che nel tempo, da laboratorio analisi cliniche, è diventata struttura polifunzionale. Infatti abbiamo divisioni che si occupano del settore ambiente, dell’alimentare, di sicurezza e medicina del lavoro, in grado di offrire servizi complessi sempre nell’ambito della diagnostica di laboratorio e clinico specialistica.

Rappresentiamo uno dei più importanti gruppi di laboratori in Calabria, oltre ad essere un valido interlocutore nei servizi di diagnostica di laboratorio per molti medici specialisti, case di cura, cliniche, strutture sanitarie e società di medicina del lavoro. Il nostro Network funziona secondo il modello “Hub & Spoke” dove vi sono piattaforme che eseguono il prelievo del campione (Spoke) e lo inviano al Laboratorio centralizzato di Vibo Valentia (VV) gli esami da eseguire.

MultiMed è dotata di un’organizzazione efficiente, orientata ai bisogni degli Utenti e delle Imprese; le competenze espresse all’interno del Network consentono di proporre un’offerta innovativa nel mercato dei servizi di laboratorio analisi e nei servizi globali alle imprese, mettendo a disposizione dei propri clienti tecnologie e professionalità per gestire in modo globale tutte le problematiche, favorendo una migliore gestione dei servizi con il conseguente contenimento dei costi. Oggi siamo un gruppo leader nel settore della diagnostica di laboratorio, con diverse sedi nel territorio provinciale e oltre 500.000 prestazioni annue. Questo ci permette di offrirvi più analisi, più servizi, più vantaggi.

Cosa vi differenzia dai vostri competitor?

La responsabilità sociale che il settore in cui operiamo c’impone. Mi spiego meglio, volendo ridurre all’osso, noi lavoriamo con la Salute delle Persone e questo ci pone nella condizione di dover affrontare quello che è il nostro lavoro con una dedizione ed un’attenzione particolare, in tutti gli aspetti.

La nostra comunicazione istituzionale è sempre stata incentrata sulla necessità dell’attività di Prevenzione come fonte primaria di uno stile di vita che possa garantire appunto una certa “Salute”. Proprio per questo intratteniamo un rapporto diretto con il paziente, sia dal punto di vista medico, che dal punto di vista comunicativo, cercando di formare ed informare ad esempio sulle terminologie mediche e sugli stili di vita sana; dal punto di vista aziendale, investiamo in formazione e tecnologia ad esempio nello snellire le tempistiche sia di attesa, i pazienti accedono tramite totem elettronico e tessera sanitaria e le nuove apparecchiature esaminano i campioni in tempi ridotti rispetto anche a quelle di qualche anno fa, e sia di refertazione.

Tutto questo si sintetizza ad esempio negli “Open-Day”, da anni sono ormai quasi un marchio di fabbrica, che nel corso dell’anno proponiamo in concomitanza con le Giornate Mondiali a tema Medico o con le varie Ricorrenze, nei quali effettuiamo esami in tema, gratuiti o fortemente scontati, per limitare quella “sbadataggine” che quasi tutti noi abbiamo riguardo la nostra Salute e invogliare “senza più alibi” le persone a controllare il proprio stato di Salute. Se oggi siamo sinonimo di qualità, serietà nel lavoro e nelle risposte, è proprio perché abbiamo, da sempre, ritenuto fondamentale il rapporto con l’utente-cliente, e la sua necessità di risposte certe.

Quest’anno ha deciso di instaurare una partnership l’associazione Valentia, perché?

Per quanto detto prima, potrei parlare quasi di “comunione d’intenti”. Ho seguito spesso le vicende di questa realtà che fa ben sperare nel futuro della nostra terra e mi sono chiesto quale potesse essere il mio contributo alla causa, magari e soprattutto in ambito medico.

Porre quindi l’attenzione su un problema ormai atavico nella nostra Regione, ed in Italia in generale, cioè un Sistema Sanitario non più in grado di stare dietro alle sfide emergenti: una popolazione sempre più anziana, l’aumento delle patologie croniche a grande diffusione (ad es. diabete e patologie cardiovascolari), il costo della Salute, che sono un’enorme freno a quello che potrebbe essere la realizzazione di Progetto di Cultura della Prevenzione, che potrebbe essere il primo e più importante gradino, nella realizzazione di un migliore benessere del Cittadino, che non può che passare appunto dallo stare in Salute

Articoli Simili

Related articles