Chi è Luigi Manconi, candidato al Quirinale

Luigi Manconi è il candidato di Sinistra Italiana ed Europa Verde al Quirinale. Ex senatore, ha fondato la onlus A buon diritto.

Luigi Manconi è il candidato alla Presidenza della Repubblica di Sinistra Italiana ed Europa Verde. Manconi è nato a Sassari nel 1948. Si è laureato in Scienze politiche presso l’Università Statale di Milano. In precedenza, era stato espulso dall’Università Cattolica del Sacro Cuore perché indicato come uno dei dirigenti del movimento studentesco. Ha militato in Lotta Continua.

Giornalista, ha insegnato Sociologia dei fenomeni politici in diversi atenei italiani. È stato senatore e portavoce dei Verdi, poi sottosegretario di Stato alla giustizia nel Governo Prodi II, quando Manconi era già entrato nei Democratici di Sinistra. Nel 2013, è strato eletto senatore con il Partito Democratico. Ha assunto l’incarico di presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani.

Ha fondato la onlus A buon diritto, che tutela i diritti dei carcerati. Insieme alla famiglia di Stefano Cucchi, ha lottato per denunciare le violenze che portarono alla morte del giovane sei giorni dopo l’arresto. Nel 2016, ha lanciato la prima mobilitazione per il caso di Giulio Regeni, il giovane ricercatore friulano torturato e ucciso a Il Cairo. Si è speso anche per i casi di Federico Aldrovandi, Giuseppe Uva, Michele Ferrulli, Dino Budroni e Franco Mastrogiovanni.

Questo l’annuncio della candidatura di Luigi Manconi: “I parlamentari di Europa Verde e Sinistra italiana voteranno come presidente della Repubblica Luigi Manconi, già senatore della Repubblica e presidente della commissione parlamentare Straordinaria per la tutela dei Diritti umani e direttore dell’Ufficio Nazionale antidiscriminazioni razziali. Luigi Manconi è persona che ha servito le istituzioni e ha fatto della politica un luogo dove dare la voce agli ultimi, promuovendo la mobilitazione intorno alla drammatica vicenda di Giulio Regeni di cui oggi ricorre l’anniversario della sua scomparsa“.

Articoli Simili

Related articles