giovedì, Luglio 18, 2024

Burioni, Segre e Zagrebelsky protagonisti della quinta giornata di Bookcity

Prosegue la dodicesima edizione di BookCity Milano, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura diffusa nel capoluogo lombardo.

Condividi

Prosegue la dodicesima edizione di BookCity Milano, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura diffusa nel territorio del capoluogo lombardo e, quest’anno per la prima volta, anche a Cremona e a Lodi.

Come nelle edizioni precedenti, anche quest’anno BookCity Milano sarà l’occasione per riflettere sul futuro del libro e dell’editoria, a partire dalla presentazione di un’indagine promossa da Intesa Sanpaolo e articolata in due parti: una mirata a comprendere che cosa rappresenta la cultura per i giovani, come e dove fruiscono dei contenuti e che rapporto hanno con i festival, a cura di BVA DOXA; l’altra curata da Giulia Cogoli e Guido Guerzoni, per indagare i “nuovi festival”, quelli con meno di 10 edizioni alle spalle, per una mappatura della nuova generazione di festival culturali. L’incontro Fruizione culturale: i giovani tra festival e social media si terrà in Triennale, Saletta Lab, alle 10.30, con Fabrizio Paschina, Guido Guerzoni, Giulia Cogoli, Piergaetano Marchetti e la moderazione di Luca Formenton.

Dedicato al tema dell’editoria e dei consumi culturali anche l’incontro Cosa leggeremo l’anno prossimo? Presentazione del Rapporto 2023 dell’Osservatorio sul Futuro dell’Editoria, con Massimiliano Tarantino, Alessandra Carra, Carlo Antonelli, Lorenzo Gigotti e Valentina Tanni, che ripercorreranno le tappe del ciclo di Page not Found, cui è ispirata la prima sezione del Rapporto, che guarda alle pratiche sperimentali di scrittura e alle nuove forme di lettura immersiva, integrando anche l’intelligenza artificiale nella riflessione sugli scenari futuri dell’editoria, per poi riflettere sui trend attuali. L’evento si terrà alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli in Sala Polifunzionale alle 18.30.

Letture ad alta voce alla Casa della voce, il nuovo spazio che l’Area Biblioteche del Comune di Milano dedica alle forme di cittadinanza attiva operative in città nell’ambito della lettura, all’ex Fornace di via Gola, in Alzaia Naviglio Pavese 16. Dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00, allo scoccare di ogni ora avrà inizio un ciclo di letture ad alta voce, il cui filo conduttore è la forma epistolare, declinato in due temi principali: Educare, insegnare, crescere. Generazioni a confronto è il tema scelto per le lettere della mattinata, da Don Milani a Maria Montessori, da James Baldwin a Italo Calvino. Nel pomeriggio verranno lette invece le epistole Dentro lo Zeitgeist: lettere aperte, discussioni politiche, voglia di cambiamento, da Pasolini a Pessoa, passando per Gandhi e Tolstoj.

Bookcity sarà anche l’occasione per celebrare diversi anniversari della letteratura e del mondo della cultura: in occasione dei 140 anni dalla prima edizione in volume di Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Collodi, la manifestazione ospita la lettura ad alta voce dell’opera, da parte del cantante, attore, compositore e sceneggiatore Peppe Servillo; la lettura, suddivisa in tre parti, si terrà nelle serate di venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 novembre, alle 19.00 al Teatro Gerolamo.

Alle 18:30, alla Fondazione Corriere della Sera, in Sala Buzzati si terrà l’incontro Bar Stories. Bar e Letteratura, per esplorare il legame tra la letteratura e i bar insieme a Luca Clerici e all’autore Premio Campiello Marco Balzano, che ha ambientato il suo ultimo libro al Cafè Royal di Via Marghera, a Milano. Passeggiate urbane. Dalla Campionaria, a Citylife, a… è l’evento proposto alle ore 15:00 da Fondazione Fiera Milano in collaborazione con Bookcity, un percorso a tappe con Andrea Cerchi alla scoperta degli spazi della città in grado di portare alla luce il racconto di una memoria urbana che ci permette di conoscere il passato, comprendere meglio il presente e immaginare il futuro. La passeggiata per le scuole secondarie sarà condotta da Gino Cervi.

Proseguono anche gli incontri di La lettura intorno – BookCity tutto l’anno, con tanti appuntamenti dedicati ai più piccoli: alle 17:00 alla Biblioteca Sormani nello Spazio Young l’incontro Il fantasma della Sormani, a cura degli attori della Ditta Gioco Fiaba, rivolto a bambini e bambine dai sei anni in su; sempre alle 17:00, al MUBA Museo dei Bambini l’incontro con Ambrogio Borsani, Nel regno di Re Galo, per bambini e bambine dai sette ai dieci anni; ancora alle 17:00, alla Biblioteca di Villapizzone, Bibliogiardino propone letture ad alta voce nel giardino segreto della biblioteca.

Entra nel vivo anche il palinsesto di BookCity per il Sociale: tra gli incontri, alle 14.:0 al Palazzo di Giustizia di Milano si terrà l’incontro Rabbia, violenza e carcere: un circolo vizioso? con Antonino La Lumia, Renato Rizzi, Roberto Bezzi, Laura Vaira, Antonella Calcaterra e Roberto Cornelli, moderati da Francesco Maisto. Il Carcere di Bollate ospiterà alle 17:00 la presentazione del libro Abolire il carcere: riflessione sull’inutilità del carcere con Stefano Anastasia, Valentina Calderone e Cecco Bellosi. Alla Fondazione Culturale San Fedele in Sala Loyola, alle 18:00, Riabilitazione e realtà carceraria, incontro con l’autore Luigi Talienti per dar voce a chi vive uno stato di emarginazione.

Molti gli eventi organizzati dalle Case delle Associazioni e del Volontariato. Tra questi, Cosa resta, della Costituzione?, alle ore 18:00 all’Anteo Palazzo del Cinema, un incontro a cura di Libertà e Giustizia Circolo di Milano per presentare due volumi dedicati alla necessità di proteggere e risignificare la Costituzione repubblicana. Ne parlano la senatrice Liliana Segre, il giurista e già presidente della Corte costituzionale Gustavo Zagrebelsky, la scrittrice e presidente di Libertà e Giustizia Daniela Padoan. Modera Massimo Giannini, direttore della “Stampa”.

Prosegue anche il palinsesto di BookCity Università, con tanti incontri nelle accademie e negli atenei milanesi: l’Università degli studi di Milano, alle 9:00, ospita Il sogno di vederli tornare. I desaparecidos in Messico e la lotta collettiva dei familiari, un incontro con Thomas Aureliani e Marzia Rosti per approfondire alcuni capitoli recenti della storia messicana. Alle 16.30, all’Università Vita – Salute San Raffaele, l’incontro Quell’inevitabile bisogno di utopia, con Marina Calloni, Angelo Panebianco, Roberto Mordacci e Cristina Guarneri, per esplorare il rapporto tra utopia, distopia e l’attualità. All’Università Cattolica del Sacro Cuore, alle 15.30, l’evento Sconfiggere la corruzione: il sogno di un paese normale, con Raffaele Cantone, Gabrio Forti, Nicoletta Parisi e Luigi Ferrarella, sui temi della legalità e della giustizia.

Alle 17:00, al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Roberto Burioni racconta la partita che l’Uomo e la scienza stanno giocando contro il cancro. Alle 17:30, all’Università degli Studi di Milano, nella sala delle lauree di Scienze Politiche, Nando Dalla Chiesa, con Ilaria Meli e Michele Prestipino ci porta nella storia dei Casamonica.

Clicca qui per consultare il programma completo.

Sullo stesso argomento

Simili

Dello stesso autore