sabato, Aprile 13, 2024

La caccia all’ebreo in Daghestan

Nella repubblica russa del Daghestan decine di persone hanno preso d'assalto un aereo proveniente da Israele.

Condividi

Diverse centinaia di persone si radunate all’aeroporto di Makhachkala, capitale della repubblica russa del Daghestan, per una manifestazione di protesta contro il conflitto israelo-palestinese. La manifestazione è degenerata in scontri quando decine di persone hanno preso d’assalto la pista, dopo l’annuncio dell’atterraggio di un aereo proveniente da Israele. Sessanta persone sono state arrestate. Nove agenti di polizia sono stati feriti, secondo quanto riportato dalle autorità russe. Il Daghestan è un territorio montuoso che si trova nella parte orientale del Caucaso settentrionale. La sua popolazione ammonta a circa 3,2 milioni di persone. La maggior parte sono musulmani sanniti. La repubblica ospita circa 3 mila tra moschee, istituti e scuole islamici.

Le immagini che circolano sui social testimoniano la vera e propria caccia all’uomo nei confronti dei passeggeri dell’aereo. Decine di uomini hanno abbattuto le barriere e sfondato le porte del terminal, all’urlo di «Allah u Akbar».

Le reazioni di Israele e Ucraina

Il ministero degli Esteri israeliano ha diffuso un comunicato, nel quale si sottolinea che «ci si aspetta che le autorità di polizia russa proteggano la sicurezza di tutti i cittadini israeliani ed ebrei ovunque essi si trovino e agiscano in maniera risoluta contro i manifestanti e contro la selvaggia istigazione diretta contro gli ebrei e gli israeliani. L’ambasciatore israeliano in Russia Alex Ben Zvi sta lavorando con le autorità russe per assicurare la sicurezza degli israeliani e degli ebrei in quel posto».

Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che ha parlato di «video spaventosi da Makhachkala», sottolineando che quanto accaduto in Daghestan «non è un incidente isolato, ma piuttosto fa parte della diffusa cultura russa di odio verso le altre nazioni. Nell’ultimo anno il ministro degli Esteri russo ha espresso una serie di dichiarazioni antisemite, e anche il presidente russo ha fatto insulti antisemiti», ha aggiunto Zelensky.

https://youtu.be/Y7RkSdIHnV4
Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

Sullo stesso argomento

Simili

Dello stesso autore