Il messaggio di Mattarella per la morte di David Sassoli

Per il Presidente, la morte di David Sassoli apre un vuoto nelle file di coloro che hanno creduto e costruito un’Europa di pace.

Martedì 11 gennaio 2022, a causa di una grave complicanza dovuta ad una disfunzione del sistema immunitario, David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, è deceduto. Oggi, il Consiglio dei ministri ha deliberato i funerali di stato per Sassoli. La camera ardente sarà aperta giovedì in Campidoglio. Venerdì, alle 12, si svolgeranno i funerali nella chiesa di Santa Maria degli Angeli. La plenaria del Parlamento europeo di Strasburgo si terrà lunedì alle 18. Il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, pronuncerà il discorso ufficiale nella cerimonia di commemorazione per David Sassoli.

La scomparsa inattesa e prematura di David Sassoli mi addolora profondamente” ha dichiarato il Presidente della repubblica. “La sua morte apre un vuoto nelle file di coloro che hanno creduto e costruito un’Europa di pace al servizio dei cittadini e rappresenta un motivo di dolore profondo per il popolo italiano e per il popolo europeo. Il suo impegno limpido, costante, appassionato, ha contribuito a rendere l’assemblea di Strasburgo protagonista del dibattito politico in una fase delicatissima, dando voce alle attese dei cittadini europei.

Sassoli, con gli altri leader europei, ha saputo accompagnare una svolta decisiva per il futuro dell’Europa: dai diritti civili e sociali, al dialogo con gli altri Paesi, a partire dal Mediterraneo. Anche con l’impegno per la Conferenza sul futuro dell’Unione. Politico appassionato, leader leale, rigoroso, ha saputo nutrire con la sua cultura una iniziativa politica al servizio delle persone e delle istituzioni. Uomo del dialogo, ha fatto del metodo del confronto la cifra del suo rapporto con gli interlocutori, alla ricerca del bene comune. Qualità che aveva saputo esprimere anche nella sua attività di giornalista. Ai suoi familiari sono rivolti la vicinanza e il cordoglio di quanti lo hanno conosciuto e il sentimento di riconoscenza della Repubblica per la sua opera preziosa, espressione di intensa passione civile“. Così Sergio Mattarella.

Il cordoglio di Ursola von der Leyen

Le bandiere dell’Unione europea sono a mezz’asta fuori dagli uffici edifici delle istituzioni europee, in segno di lutto per la morte del presidente del Parlamento David Sassoli. Nella sede dell’Europarlamento, le bandiere sventolano a mezz’asta dalle 8.30 di questa mattina. Poco dopo, anche la Commissione e il Consiglio Ue hanno fatto lo stesso. Anche i presidenti della Commissione europea e del Consiglio Europeo, Ursola von der Leyen e Charles Michel, parteciperanno ai funerali di David Sassoli.

E’ un giorno triste per l’Europa“, secondo la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “Oggi la nostra Unione perde un convinto europeista, un sincero democratico e un uomo buono. Un uomo che ha lottato per la giustizia e la solidarietà e un buon amico, i miei pensieri vanno alla moglie Alessandra, ai figli Giulio e Livia e a tutti i suoi amici“, ha affermato la presidente. Inoltre, su Twitter la presidente ha scritto: “Sono profondamente rattristata dalla morte di un grande europeo e italiano. David Sassoli è stato un giornalista appassionato, uno straordinario Presidente del Parlamento europeo e soprattutto un caro amico“.

Articoli Simili

Related articles