Fico convoca il Parlamento per l’elezione del Capo dello Stato

Il presidente della Camera ha convocato il Parlamento in seduta comune lunedì 24 gennaio alle ore 15 per l'elezione del Capo dello Stato.

Il presidente della Camera, Roberto Fico, sentita la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha convocato il Parlamento in seduta comune lunedì 24 gennaio alle ore 15. Alla seduta parteciperanno anche i delegati regionali. L’Assemblea avrà il compito di eleggere il nuovo Capo dello Stato

Sulla propria pagina Facebook, il presidente della Camera ha scritto: “Ho convocato il Parlamento in seduta comune per l’elezione del Presidente della Repubblica il 24 gennaio alle ore 15. L’avviso sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di oggi. Come da prassi, questa mattina ho inviato la comunicazione ai presidenti dei Consigli regionali, che dovranno scegliere i propri delegati, e al presidente Mattarella. Nelle prossime due settimane, all’attività ordinaria della Camera si affiancherà quella di preparazione al voto. Siamo al lavoro insieme al collegio dei questori per definire l’organizzazione e le misure per garantire la piena operatività e sicurezza del voto“.

A fine dicembre, i dirigenti della Camera dei Deputati hanno incontrato tecnici e sanitari per definire al meglio le modalità di voto. L’obiettivo è quello di garantire la sicurezza sanitaria dei partecipanti. Probabilmente, ci sarà un’unica prima votazione. Successivamente, il presidente Fico, assieme ai capigruppo di Camera e Senato, dovrà decidere come procedere con le successive votazioni. Si stima che saranno necessarie 5-6 ore per effettuare ogni votazione.

Il voto per l’elezione del Capo dello Stato è segreto e per i primi tre scrutini il quorum è fissato a due terzi dell’assemblea, mentre dal quarto scrutinio è sufficiente la maggioranza assoluta. L’assemblea è composta da 1008 membri: 630 deputati, 320 senatori (di cui 314 elettivi e 6 a vita) e 58 delegati regionali.

Articoli Simili

Related articles