L’impatto della vaccinazione sugli effetti dell’infezione da Covid

In Italia fino al 16 novembre scorso sono state somministrate complessivamente 142.386.809 di vaccino. Lo ha comunicato l’Istituto Superiore di Sanità all’interno dell’ultimo reportCovid-19: sorveglianza, impatto delle infezioni ed efficacia della vaccinazione“. Sono 4.746.939 i cittadini che hanno ricevuto la quarta dose di vaccino. Fino al 16 novembre scorso, il 95,7% degli over 60 ha effettuato almeno una vaccinazione. Il ciclo vaccinale primario è stato completato dal 93,6% degli over 60. Nella stessa fascia d’età, il 27,11% degli aventi diritto ha ricevuto la quarta dose.

Gli effetti della vaccinazione nella fascia d’età 60-79 anni

Nel mese di ottobre, nella popolazione con età compresa tra i 60 e i 79 anni, i tassi di ospedalizzazione e di ricovero in terapia intensiva dei non vaccinati sono stati due volte più alti rispetto a quelli dei vaccinati. Nella stessa fascia d’età e nello stesso periodo, il tasso di mortalità dei non vaccinati è stato più alto di 1,9 volte rispetto a quello dei vaccinati con ciclo primario, di 2,9 volte più alto rispetto al tasso registrato nei vaccinati con terza dose e di 3,6 volte più alto rispetto al dato di coloro che hanno ricevuto la quarta dose di vaccino.

Gli effetti dei vaccini negli ultraottantenni

Il mese scorso, nella popolazione italiana con età superiore agli 80 anni, il tasso di ospedalizzazione è stato di 4 volte superiore rispetto al tasso dei soggetti che hanno effettuato il ciclo vaccinale completo e di 4,5 volte superiore rispetto a quello registrato nei soggetti che hanno ricevuto la quarta dose. Nella stessa fascia d’età e nello stesso periodo, i ricoveri in terapia intensiva dei non vaccinati sono stati 6 volte più alti rispetto ai ricoveri di coloro che hanno completato il ciclo vaccinale primario e 8 volte più alti rispetto a coloro che hanno ricevuto la quarta dose. Il tasso di decessi dei non vaccinati ultra 80enni è più alto di 5,5 volte rispetto a quello della popolazione ultraottantenne che ha completato le vaccinazioni del ciclo primario e più alto di 7,5 volte rispetto a quello di coloro che hanno ricevuto la quarta dose.

Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img

Simili

Gli obiettivi e la strategia militare del Governo del Tigray

Dal 4 novembre 2020, il popolo del Tigray è in guerra con il Governo Etiope, con l'Eritrea e con le forze della regione Amhara....

Il Nobel per la Letteratura ad Annie Ernaux

Il premio Nobel per la Letteratura 2022 è stato assegnato alla scrittrice francese Annie Ernaux «per il coraggio e l'acutezza clinica con cui svela le...

Il gruppo GEDI venderà L’Espresso a BFC Media

Il Gruppo GEDI ha accettato una proposta dalla società L’Espresso Media srl per l’acquisto dei rami d’azienda relativi al settimanale L’Espresso e alle Guide...

Aumenta la vendita di libri nelle librerie, frena l’online

Dall'inizio del 2022, le librerie fisiche hanno venduto più della metà di tutti i libri di varia (romanzi, saggi e manuali, esclusa l’editoria scolastica)....

Referendum: Limiti agli abusi della custodia cautelare

Dopo l'approfondimento sul quesito referendario riguardante l'abolizione del Decreto Severino, pubblichiamo un'analisi della proposta di revisione dell'applicazione delle misure di custodia cautelare. Il quesito (scheda...