Quirinale: incontro Pd, 5 stelle, Lega

Salvini ha incontrato Mario Draghi, poi Letta e Conte. Salgono i voti per Mattarella. Si ipotizza un accordo vicino sul Quirinale.

È in corso la sesta votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica. Probabilmente il quorum, fissato a 505 voti, non verrà raggiunto. I grandi elettori del centrodestra si stanno astenendo, quelli del centrosinistra stanno consegnando scheda bianca. Questo, almeno, secondo le indicazioni di partito. Sicuramente molti voti saranno a favore del Presidente Sergio Mattarella. Infatti, i gruppi parlamentari di Pd, M5s e Leu intendono far salire i consensi a favore di Mattarella, così da fare superare il numero di 166 raggiunto ieri. I capigruppo del Partito Democratico sono stati informati, infatti non stanno controllando che i parlamentari passino rapidamente nelle cabine elettorali. L’obiettivo è quello di arrivare, già domani, ad una rielezione di Mattarella al Quirinale.

Dopo la disfatta di questa mattina, il leader della Lega, Matteo Salvini, ha incontrato il presidente del Consiglio Mario Draghi. Subito dopo, ha incontrato il segretario del Pd, Enrico Letta, e il capo politico del Movimento cinque stelle, Giuseppe Conte. “Ci stiamo parlando, sono in corso discussioni e poi vedremo. Stamane ero ottimista ed è andata bene. Abbiamo finalmente iniziato a parlare, ma siamo all’inizio” ha dichiarato Letta. Matteo Salvini sta incontrando gli altri leader del centrodestra. L’obiettivo è di arrivare ad avere, già domani, il nuovo inquilino del Quirinale.

Articoli Simili

Related articles