Sono stati 27,1 milioni i rifugiati nel 2021

Secondo l’UNHCR, alla fine del 2021 le persone in fuga da guerre, violenze, persecuzioni e violazioni di diritti umani erano 89,3 milioni. Il dato segnala un aumento dell’8% rispetto all’anno precedente ed è il doppio rispetto a 10 anni fa. L’invasione russa dell’Ucraina e altre emergenze hanno portato la cifra a superare i 100 milioni. Nel 2021, il numero di rifugiati è stato di 27,1 milioni. Il numero di richiedenti asilo ha raggiunto i 4,6 milioni, crescendo dell’11% rispetto all’anno precedente. Le persone sfollate all’interno del proprio Paese a causa di conflitti sono 53,2 milioni. Secondo la Banca Mondiale, 23 Paesi sono stati teatro di guerre di intensità media o alta, per una popolazione totale di 850 milioni di persone.

Il numero di rifugiati e di sfollati interni che hanno fatto ritorno a casa nel 2021 è aumentato, tornando ai livelli pre-COVID19. I casi di rimpatrio volontario sono aumentati del 71%. Circa 81.200 apolidi hanno acquisito una cittadinanza o se la sono vista confermare.

Le parole di Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«La cronaca internazionale ci presenta costantemente la drammatica attualità della condizione dei rifugiati. Il diritto internazionale e la nostra Costituzione prevedono forme specifiche di protezione per quei milioni di donne, uomini e bambini costretti da conflitti armati, discriminazioni, violazioni e abusi dei loro diritti e libertà fondamentali, a fuggire dal proprio paese alla ricerca di un presente e di un futuro migliori.

L’Italia contribuisce con responsabilità al dovere morale e giuridico di solidarietà, assistenza e accoglienza dei rifugiati, assicurando pieno sostegno all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite e promuovendo nelle sedi europee un impegno incisivo e solidale in materia di migrazioni e asilo. L’azione a favore dei rifugiati va rafforzata ora, nei momenti di accentuata crisi, secondo quell’approccio multilaterale, del quale l’Italia è storica e convinta sostenitrice.

Desidero manifestare la riconoscenza della Repubblica a quanti – personale delle Pubbliche Amministrazioni e operatori della protezione internazionale e dell’accoglienza – si adoperano per alleviare le sofferenze e garantire l’accesso dei profughi ai servizi di base. Un attestato di riconoscenza che va anche ai moltissimi concittadini che con grande umanità e dedizione hanno fornito, soprattutto nelle settimane successive all’aggressione russa all’Ucraina, un contributo fondamentale nell’assistenza e accoglienza dei rifugiati. Nel loro operato si rispecchiano i valori della nostra Costituzione».

Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img

Simili

Associazione Valentia in visita al Parlamento Europeo

Martedì 27 settembre una delegazione dei membri di Associazione Valentia è stata ospite del Parlamento Europeo. L'iniziativa si è svolta nell'ambito dell'Anno Europeo dei...

UE: stop alla vendita di auto benzina, diesel e GPL

Il Parlamento europeo ha approvato la proposta della Commissione europea di vietare la vendite di auto nuove a benzina, diesel e GPL dal 2035....

Adunata: le dichiarazioni dell’Associazione Nazionale Alpini

Continuano a moltiplicarsi le segnalazioni di molestie ricevute da più di 150 donne a Rimini, in occasione dell'Adunata degli Alpini. Secondo Non Una Di...

“Quattro metà”, appuntamento con Martino Coli

Nono appuntamento della rassegna culturale di Associazione Valentia in collaborazione con Like Quotidiano. Venerdì 28 gennaio 2022, alle ore 19, Daria Arena dialogherà con...

Chi è Andrea Riccardi, candidato del centrosinistra al Quirinale

È Andrea Riccardi il successore ideale di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica, secondo il centrosinistra. Il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta, intervenendo...