Inquinamento, al via la campagna “A buon rendere”

A Buon Rendere – molto più di un vuoto è una campagna che punta a sensibilizzare i cittadini, la politica, l’industria delle bevande e della distribuzione organizzata sui benefici di un Sistema di Deposito. Facendo seguito all’appello del novembre scorso al governo Draghi e al ministro Cingolani per velocizzare l’introduzione di un efficace sistema di deposito, l’Associazione nazionale Comuni Virtuosi ha lanciato la campagna nazionale di sensibilizzazione A Buon Rendere – molto più di un vuoto. All’iniziativa hanno aderito A Sud Onlus, Altroconsumo, Greenpeace, Italia Nostra, Kyoto Club, LAV, Legambiente, Lipu-Bird Life Italia, Oxfam, Marevivo, Pro Natura, Retake, Slow Food Italia, Touring Club Italiano, WWF e Zero Waste Italy.

Secondo una recente ricerca condotta da AstraRicerche, l’83% degli italiani sostiene l’introduzione di un Sistema di Deposito. Gli aderenti alla campagna chiedono l’introduzione di un Sistema di Deposito Cauzionale. Sulla scorta dei sistemi già operanti con successo in diversi Paesi UE, esso dovrà essere di portata nazionale e obbligatorio per i produttori. Inoltre, dovrà coprire tutte le tipologie di bevande in bottiglie di plastica, vetro e lattine. Secondo i promotori, un sistema del genere consentirebbe di proteggere il nostro ambiente, favorire la transizione verso l’economia circolare e raggiungere gli obiettivi europei in materia di raccolta selettiva e riciclo.

Uno strumento fondamentale per raggiungere gli obiettivi europei

Forte è la differenza tra i tassi di intercettazione delle bottiglie per bevande tra i paesi membri dell’Unione Europea. Nei Paesi in cui è attivo un Sistema di Deposito, il 94% delle bottiglie viene intercettato. Nei paesi senza un Sistema di Deposito, solo il 47% degli imballaggi per bevande è sottoposto a riciclo.

Secondo il WWF, “L’Italia ha bisogno di un Sistema di Deposito Cauzionale per raggiungere gli obiettivi di raccolta e riciclo europei. Il sistema è fondamentale anche per ridurre l’inquinamento dei suoi mari, delle sue campagne e delle sue città. La piccola somma aggiunta sul prezzo di vendita delle bevande sarà restituita nella sua totalità quando l’imballaggio sarà consegnato in un punto di raccolta. Questo ne garantisce il buon fine“. Sul sito della campagna si possono trovare approfondimenti sui Sistemi cauzionali in continuo aggiornamento come articoli, video e infografiche.

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img

Simili

Mario Draghi si è dimesso

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, ha rassegnato le proprie dimissioni. Questo il comunicato di Mario Draghi. «Buonasera a tutti,Voglio annunciarvi che questa...

Il discorso di Zelensky per la Pasqua ortodossa

Pubblichiamo un estratto del videomessaggio rivolto dal presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ai suoi concittadini in occasione della celebrazione della Pasqua ortodossa. Zelensky ha pronunciato...

“Nel buio della casa”, il romanzo di Fiore Manni e Michele Monteleone

"C'erano una volta Noah, Allison e la loro nuova splendida casa". Potrebbe essere l'incipit di una favola. Invece è l'inizio di un incubo. Nel...

“Operazione Porcospino”: la strategia per bloccare Putin

La parola porcospino, oltre ad indicare il simpatico animaletto roditore, in senso figurato denota il carattere scontroso, intrattabile, irascibile di una persona. Il progetto...

1 maggio, Matterella: «La ripresa non può costare infortuni sul lavoro»

Pubblichiamo il testo del discorso pronunciato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Festa del Lavoro. «Un saluto speciale, insieme alle congratulazioni più...