Maturità 2022, le reazioni degli studenti

Gli studenti chiedono una riforma dell'Esame di Maturità e della didattica. "Il Governo non tiene conto delle difficoltà legate al Covid".

- Advertisement -

Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado non sono soddisfatti dell’approvazione delle ordinanze che definiscono le modalità di svolgimento degli Esami di Stato 2022. Per quanto riguarda l’esame di Maturità, le ordinanze prevedono l’esecuzione di una prova scritta di Italiano, definita a livello nazionale, di una seconda prova sulle discipline di indirizzo, definita dai singoli istituti e di un colloquio.

Ci siamo battut3 contro questa proposta di Esame, organizzando piazze e portando 100mila student3 a manifestare. Abbiamo incontrato il Ministro per chiedergli un passo indietro su Seconda Prova e inserimento della Tesina per il Colloquio. Il Ministero ha deciso di andare avanti senza ascoltarci“. Questo il commento di Rete degli Studenti Medi. “Crediamo che l’Esame di Stato in queste modalità sia sbagliato dopo 3 anni scolastici di Covid, ma che fosse sbagliato anche prima del Covid. Vogliamo una riforma complessiva dell’Esame e della didattica. Per questo pensiamo il Ministero abbia commesso un errore. Questa maturità non va bene“.

Per l’Unione degli Studenti, “È inaccettabile che dopo due anni di pandemia e didattica a distanza il governo non tenga conto delle difficoltà dell3 student3, da un punto di vista psicologico e di didattica. È inaccettabile che l3 student3 non siano stat3 ascolat3 res3 partecipi nella presa di decisione per la governance scolastica, ancora una volta. La componente studentesca deve svolgere un ruolo fondamentale all’interno dei processi decisionali e politici che riguardano la scuola. Pretendiamo, inoltre, che venga introdotta una tesina interdisciplinare all’interno della prova di esame, come elemento di soggettività apportato al processo valutativo. Continueremo a mobilitarci nelle scuole e nelle piazze finché non ci sarà dato ascolto“.

Alberto Pizzolante

- Advertisement -
Alberto Pizzolante
Alberto Pizzolante
Nato in provincia di Lecce nel 1997, si è laureato in Filosofia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dirige likequotidiano.it.

ADVERTISEMENT

Simili

L’impatto della Dad sugli studenti delle scuole secondarie

L’Istat ha intervistato un ampio campione di alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado nell’anno scolastico 2020-2021 per cogliere i cambiamenti che...

Le difficoltà degli studenti stranieri e del Mezzogiorno durante la pandemia

Durante il periodo di restrizioni per il contenimento della pandemia, il 70,2% degli studenti delle scuole secondarie ha trovato più faticoso seguire le lezioni...

Un gesto di vicinanza al personale sanitario

Giovedì 23 dicembre 2021 l’Associazione Valentia e la Giacinto Callipo Conserve Alimentari hanno voluto omaggiare tutto il personale sanitario dell’Ospedale "Jazzolino" di Vibo Valentia...

Covid, impossibile effettuare il tracciamento

L'Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato l'ottantasettesimo report settimanale di monitoraggio della diffusione del covid in Italia. I dati sono relativi al periodo dal...

Lo stato di salute della popolazione italiana

L’Istat ha presentato il nono Rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes). I dati analizzati fanno riferimento agli anni 2020 e 2021 e sono...

SOCIAL