Palchi fioriti: il festival milanese di teatro popolare

Ha preso il via il 7 maggio Palchi Fioriti, la sessione primaverile del festival di teatro popolare Le mille e una piazza 2022, realizzato da Atelier Teatro. Il festival visiterà i parchi e i giardini urbani delle periferie di Milano fino al 12 giugno 2022, con spettacoli gratuiti. Il festival Le mille e una piazza è giunto quest’anno alla sua terza edizione. Dopo il successo della sessione di Carnevale, che ha avuto due padrini d’eccezione in Ferruccio Soleri e Carlo Boso e un caloroso riscontro di pubblico, la sessione di primavera animerà parchi e giardini con 14 spettacoli teatrali di testi greci e latini pensati per un pubblico di tutte le età.

Atelier Teatro è un’associazione culturale e una compagnia teatrale. Da dieci anni crea spettacoli e forma le professionalità del teatro. Centrali nella sua proposta sono percorsi pedagogici e seminari specifici, momenti di lavoro e scambio finalizzati a un ampliamento delle capacità creative ed espressive. Atelier Teatro si avvale della collaborazione di una fitta rete di compagnie che si occupano di teatro popolare e dell’A.I.D.A.S. (Académie Internationale Des Arts du Spectacle) di Versailles, diretta dal maestro Carlo Boso.

Il festival Palchi fioriti ha come obiettivo il recupero della dimensione pubblica in cui ebbe origine il teatro: i classici greci e latini sono infatti i primi testi teatrali e sono nati per essere recitati all’aperto, rivolgendosi a una società complessa e stratificata che rifletteva sui conflitti sociali mettendoli in scena. Troppo spesso rinchiusi tra le pareti del teatro d’autore rivolto a pochi intenditori, i classici invaderanno i parchi cittadini, ritrovando la loro originaria dimensione di esperienza collettiva.

Il programma

Sabato 7 maggio
17:30 – Parco dei Triangoli: L’asino d’oro

Sabato 21 maggio
17:30 – Parco Trotter: Antigone, Tragicommedia dell’Arte

Domenica 22 maggio
17:30 – Parco Vittorini: L’asino d’oro

Venerdì 27 maggio
18:00 – Oratorio Gratosoglio: Pinocchio

Sabato 28 maggio
17:30 – Darsena (davanti al mercato): L’asino d’oro

Domenica 29 maggio
17:30 – Parco Lambretta: Le Baccanti

Giovedì 2 giugno
18:00 – Oratorio Chiesa Rossa: Pluto e Pace

Venerdì 3 giugno
17:30 – Parco delle cave: Pluto e Pace

Sabato 4 giugno
17:30 – Parco Ravizza: Le nuvole

Domenica 5 giugno
17:30 – Teatro Martesana: Le nuvole

Venerdì 10 giugno
17:30 Laghetto del Parco Nord: L’asino d’oro

Sabato 11 giugno
17:30 – Parco dei Triangoli: Rosmunda e Al Boino

Domenica 12 giugno
11:30 – Via Pacini: Aulularia

Domenica 12 giugno
17:30 – Giardinetti Giambellino: Gli uccelli

Discover

Sponsor

spot_imgspot_img

Simili

Università: le immatricolazioni calano del 3%

Il numero delle immatricolazioni nelle università italiane è diminuito del 3 %. Tra i nuovi iscritti, calano i fuorisede: dei circa 1,7 milioni...

Zelensky: «Riconoscere la Russia come Stato terrorista»

Sono passati 94 giorni dall'invasione dell'Ucraina da parte della Federazione Russa. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, durante il suo discorso alla Nazione ha comunicato...

La fiducia dei cittadini nelle Istituzioni

Nel 2021, la fiducia nella politica e nelle istituzioni democratiche continua ad essere bassa. Il dato emerge dal Rapporto dell'Istat sul Benessere equo e sostenibile (Bes)....

Eni ha aperto un conto in rubli per pagare il gas russo

Il 30 aprile scorso il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, ha firmato un decreto che impone alle società energetiche europee l'apertura di un...

Il ruolo dell’Eritrea nella guerra in Tigray

La Global Society of Tigray Scholars and Professionals ha inviato una lettera all'Alto Rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di...