Dalle Alpi all’Etna, diario di viaggio

Resoconto dal 26 al 29 dicembre del tour di Roberto Schettino Dalle Alpi all'Etna. Ad oggi, sono stati percorsi 775 chilometri.

775 sono i chilometri percorsi da Roberto Schettino, in sella alla sua bicicletta, dall’inizio del tour Dalle Alpi all’Etna. L’obiettivo è quello di percorrere più di 1400 chilometri, da Pordenone a Palermo, in bici. Like Quotidiano sta seguendo il tour Dalle Alpi all’Etna, che ha come fine il sostegno al CRO (centro di riferimento oncologico) di Aviano e all’associazione PIER – Pura Energia d’Amore. Il 24 dicembre, giorno della partenza, Schettino ha raggiunto Adria. Il giorno dopo, si è fermato a Rimini. Pubblichiamo il diario di viaggio dal 26 al 29 dicembre.

Terza e quarta tappa

Domenica 26 dicembre: Ho percorso 110 chilometri sotto la pioggia, da Rimini ad Ancona. Arrivato a Senigallia, ho sentito un rumore al carrello. Mi sono fermato e non ho notato nulla di strano, se non una bottiglietta di plastica accartocciata per strada. Sono risalito in bici ma avevo le gambe pesanti e non riuscivo a pedalare. Ho iniziato a pensare ad una crisi, che poi è arrivata perché, quando le gambe non girano, la testa parte. Da Senigallia, sono arrivato a Falconara, facendo una fatica bestiale.

Mi sono accorto di aver bucato la gomma del carrellino. Sotto la pioggia e al buio, non ho potuto sostituire la ruota, nonostante volessi farlo. Quindi, ho preso un treno e ho percorso gli ultimi 10 chilometri fino ad Ancona. Sono arrivato lì con due ore di ritardo rispetto al programma. Fino alla foratura, è andato tutto bene. Ho percorso l’Adriatica e un pezzo della panoramica da Gabicce. Ho viaggiato per 372 chilometri dall’inizio della mia impresa.

Lunedì 27 dicembre: Sono arrivato a Pescara e sono stato accolto dall’Associazione Artiglieri e dal loro Presidente che mi ha offerto un alloggio per la notte. La ruota del carrello aveva un piccolo difetto che avrebbe potuto causare ulteriori forature. Ho avuto qualche difficoltà ad uscire da Ancona, che è una città con molte strada in salita. Ho percorso l’Adriatica e sono arrivato a Pescara alle 21 e 30 circa. Domani, proverò ad arrivare in Puglia. In giornata, ho percorso 155 chilometri circa. Dal momento della partenza, non ho quasi visto un raggio di sole!

Quinta e sesta tappa

Martedì 28 dicembre: Sono arrivato a San Severo, in provincia di Foggia. Ho percorso 154 chilometri. In totale, ho viaggiato per 667 chilometri. Da Pescara a Ortona, il tempo è stato nuvoloso, poi ho finalmente avuto il sole come compagno di viaggio. La temperatura è stata di circa 12 gradi. La stanchezza si sta facendo davvero sentire.

Mercoledì 29 dicembre: Sono arrivato a Melfi, percorrendo 90 chilometri. Ho incontrato le prime salite. Volevo proseguire fino a Potenza ma ho preferito fermarmi prima per recuperare delle energie, visto che la tappa di domani sarà molto impegnativa. Spero di arrivare a Maratea. Partirò all’alba. La temperatura è stata di 12 gradi circa. Ho percorso 775 chilometri dall’inizio del tour Dalle Alpi all’Etna.

L’associazione PIER – Pura energia d’Amore promuove e finanzia “Per incanto“. Si tratta di un progetto artistico per aiutare i piccoli pazienti a vincere la paura. Il bunker e la sala della tomoterapia del CRO di Aviano diventeranno un bosco incantato, un luogo magico ricco di colori e di emozioni. Puoi effettuare una donazione tramite PayPal o inviando un bonifico a: CREDIFRIULI Gemona del Friuli IBAN: IT 36 I070 8563 8800 0000 0038 922.

Articoli Simili

Related articles